INDICE CHI SIAMO ATTIVITA' PERCORSI SCUOLA DI MTB CONTATTI 9 FOSSI

 

 

HOME PAGE "9 FOSSI"

 

EDIZIONE 2004
CRONACA E COMMENTO ED. 2004
CLASSIFICHE ED. 2004
FOTO ED. 2004

 

EDIZIONE 2003
CRONACA E COMMENTO ED. 2003
CLASSIFICHE ED. 2003
FOTO ED. 2003

 

EDIZIONE 2002
CRONACA E COMMENTO ED. 2002
CLASSIFICHE ED. 2002

 

EDIZIONE 2002

IL MALTEMPO NON FERMA LA " NOVE FOSSI" DI CINGOLI

Nonostante il temporale della notte precedente e la giornata prettamente invernale in cui si svolta la gara, la "NOVE FOSSI" di Cingoli ha registrato una riuscita 5^ edizione. Tutto era iniziato nel migliore dei modi Sabato 18 Maggio: un sole estivo illuminava le imprese dei numerosi e agguerriti mini bikers partecipanti alla " Nove Fossi Kids"; gli atleti in prova sul percorso di gara erano entusiasti ed in attesa dello start della domenica; gli organizzatori col morale alle stelle per le 650 preiscrizioni arrivate. Ma le stranezze di questa primavera hanno voluto accanirsi sull'evento cingolano. Temporali, nebbia, freddo ed i bollettini meteo che da pi giorni prevedevano l'arrivo della perturbazione hanno fatto si che Domenica 19 Maggio si presentassero al via 310 bikers. Il numero non v sottovalutato considerando che la gara si svolta nel centro Italia ed in condizioni quasi proibitive; tuttavia, il doppio dei partenti avrebbe reso giustizia alla macchina organizzativa e ad una gara che oramai merita il balzo nell'elite delle Gran Fondo Italiane. Nonostante la pioggia alle 9.45 scattava la griglia degli atleti del percorso lungo; seguiti a 15 minuti dalla griglia del corto con Allievi, Junior, Donne e 72 Cicloturisti ( i prescritti erano oltre 200). Si portava subito al comando Modesti, l'atleta della Scott che anche quest'anno ha voluto essere presente alla " Nove Fossi"; seguivano Bramati e gli atleti marchigiani pi in forma del momento: Giacomo Garbugli (Interpaoli Leontex Urbania) e Pierpaolo Pascucci (Bici Adventure Team). A breve distanza: Formentini (Free Photobike), Razz (ASC Audax Cicli Ciro Catena), Zampatti (Scott Racing Team), Garofoli (Viner Evolution Team Verona) e pi staccato tutto il gruppo. Con lo scorrere dei chilometri il duo della Scott prendeva il largo sulla coppia Garbugli, Pascucci; pi indietro resistevano Zampatti e Razz, rinveniva Reni mentre Formentini era attardato da problemi meccanici e da una caduta. Dopo due ore di gara Luca Bramati precedeva sul traguardo Modesti, penalizzato da una foratura, terza posizione per Garbugli su Pascucci, Zampatti, Reni, Razz. Nella gara corta primeggiavano Mancinelli (Allievi), Picchio (Junior), e Beatrice Tacchi (Donne). Al termine tutti i partecipanti, anche se infangati e bagnati, si dichiaravano soddisfatti e divertiti. Infatti lo spettacolare percorso e l'opera della Croce Rossa Italiana sez. Cingoli, di tutto il personale di servizio, dei giudici, dei Cronometristi dell'Ass. Cronometristi Italiana sez. Macerata e dei Radioamatori di Matelica anche nella nebbia e sotto la pioggia sono stati impeccabili. Tutto ci unito ai complimenti di personaggi come Luca Bramati, Mario Noris, gli atleti della Viner Evolution di Verona, abituati a frequentare le blasonate Gran Fondo del Nord Italia, ed in generale da parte di tutti gli atleti contribuivano a rialzare il morale dei solerti organizzatori che possono guardare alle uniche carenze registrate al momento del lavaggio bici e delle premiazioni al coperto, avvenute mentre scendeva una copiosa pioggia che mandava in tilt gli scarichi del lavaggio e l'amplificazione esterna, come piccoli incidenti di percorso avvenuti in condizioni particolari. Gli uomini del G.S. AVIS BIKE CLUB CINGOLI possono affermare che la 5^ Edizione della "NOVE FOSSI" stato un evento di successo e passato il periodo di meritato riposo, gli organizzatori sono già al lavoro per l'edizione 2003.

 

 

 

 

 

INDICE CHI SIAMO ATTIVITA' PERCORSI SCUOLA DI MTB CONTATTI 9 FOSSI